venerdì, 23 Luglio 2021

Finanziaria, cancellata ipotesi ticket per città d’arte

Vegas, avrebbe limitato il diritto costituzionale alla circolazione

Via libera dell’aula del Senato, con lievi modifiche, all’articolo 18 della manovra che contiene
disposizioni varie per le regioni. ‘Bocciato’ un emendamento all’articolo a firma Ds per l’introduzione di un ticket (di massimo 5 euro al giorno a persona) a favore delle città d’arte. Il ticket sarebbe stato applicato alle presenze giornaliere negli alberghi e per l’ingresso nei centri storici.
Esprimendo parere negativo alla proposta il sottosegretario Giuseppe Vegas ha spiegato che avrebbe limitato ”il diritto costituzionale alla libertà di circolazione. Capisco che le città d’arte hanno un ‘uso’ superiore rispetto alle altre città ma tuttavia hanno anche entrate maggiori che derivano proprio dal fatto di essere più frequentemente utilizzate e un livello medio di reddito superiore a quello di altre città”. Inoltre – ha concluso Vegas – ”introdurre dei ticket che disincentivino il turismo e che ci pongano a rischio di essere mal visti a livello internazionale mi sembrerebbe altamente pernicioso”.

News Correlate