Giappone, Italia si conferma meta preferita

Crescono i turisti individuali e l’uso di Internet per organizzare il viaggio

Aumenta del 2,6% il fatturato delle 50 principali Adv giapponesi nel periodo compreso tra aprile 2005 e marzo 2006, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Al dato, positivo, si aggiungono altri segnali che hanno caratterizzato l’ultima fase del turismo giapponese in Italia. Innanzitutto l’ascesa del turismo individuale a scapito di quello pacchettizzato, ormai sotto il 55% del totale, l’aumento dei turisti che tornano più volte a visitare il Belpaese, la conferma dell’Italia al primo posto in Europa tra i Paesi da visitare e il crescente numero di coloro che ottengono le informazioni sull’offerta turistica via internet. Queste informazioni, oltre alla tendenza del mercato turistico e le caratteristiche dei prodotti turistici giapponesi saranno presentati nel corso della manifestazione delle Cento Città d’arte a Ferrara durante il seminario in programma venerdì 26 maggio alle ore 12 al Palazzo Municipale.

News Correlate