sabato, 28 Novembre 2020

Hajiloannou, da Easyjet a “EasyCinema”

L’imprenditore greco, dopo la compagnia low cost, pensa a multisala a 30 centesimi

Da Easyjet a EasyCinema il passo è breve. Almeno per l’imprenditore Stelios Hajiloannou. Il fondatore della compagnia low cost Easyjet, infatti, intende ora aprire una multisala nel cuore di Londra facendo pagare un biglietto d’ingresso a soli 30 centesimi di euro. L’ostacolo al progetto del businessman trentacinquenne greco potrebbero però essere i grandi distributori, che potrebbero rifiutare di rifornire il suo cinema nel tentativo di boicottare la sua ultima avventura. L’apertura della multisala nel centro di Londra dovrebbe avvenire in aprile, e sarebbe una minaccia diretta ai grandi cinema che affollano la capitale britannica e chiedono circa 11-12 euro per un ingresso. Hajiloannou ha tuttavia fatto sapere che sta prendendo in considerazione anche altri luoghi per il cinema. La multisala di EasyGroup sarà arancione, il colore di bandiera della compagnia che vende biglietti aerei e connessioni internet a basso costo. Il principio sarà esattamente lo stesso delle compagnie aeree: per tagliare i costi dei clienti, le prenotazioni potranno effettuarsi esclusivamente su internet, non ci saranno le maschere e non saranno vendute bibite e gelati all’interno delle sale. I prezzi andranno dai 30 centesimi, per i primi che prenoteranno, ai 7,5 euro per gli indecisi dell’ultimo minuto. ”Mi rendo conto che andrò incontro a problemi ancora maggiori rispetto a quelli avuti quando ho lanciato la mia compagnia aerea”, ha commentato Hajiloannou. ”I prezzi attuali sono troppo alti – ha detto – e scoraggiano la gente ad andare al cinema”. Il metodo, a questo punto, potrebbe essere esteso anche ad altri beni di consumo, con importanti ricadute sociali.

News Correlate