venerdì, 18 Giugno 2021

Incidenti aerei, raddoppiate le vittime nel 2005

Per una rivista inglese, la causa e’ la scarsa politica di sicurezza

Nel 2005, sono quasi raddoppiate le vittime di incidenti aerei (rispetto al 2004). Secondo quanto riportato dal settimanale inglese Flight International, infatti, sono state 1050 le vittime in 34 incidenti aerei, su voli di linea e a noleggio. La maggior parte dei disastri – ha spiegato il caporedattore della rivista David Learmount – si e’ verificata in quei Paesi dove la politica in materia di sicurezza e’ scarsa o appena sufficiente. Molto spesso, inoltre, a causare gli incidenti sono stati apparecchi vecchi o difettosi. Secondo la rivista inglese, comunque, il numero delle vittime di incidenti aerei degli ultimi dieci anni e’ diminuito sensibilmente a partire dal 1996, anno in cui si sono registrati 1840 morti, in 57 incidenti.

News Correlate