venerdì, 18 Giugno 2021

Istat, in calo gli arrivi e le presenze a Pasqua

Solo nel centro Italia si è avuto un leggero incremento

Pasqua 2002 amara per gli albergatori italiani. Secondo i dati forniti dall’Istat il movimento alberghiero tra il 29 marzo e il 7 aprile ha fatto registrare una flessione dell’8,8 per cento degli arrivi e del 10% delle presenze rispetto ad un anno fa. Va comunque considerato, sostiene l’analisi dell’Istat, che rispetto al 2001, il periodo pasquale di quest’anno e’ stato condizionato dall’effetto calendario: un anno fa la Pasqua e’ caduta a meta’ aprile e quindi gia’ in primavera avanzata. Cali del 5,3% sono stati registrati negli arrivi della clientela italiana (-4,3% nelle presenze); mentre sul fronte stranieri i decrementi sono stati decisamente piu’ marcati: -13% gli arrivi, -15,4% le presenze. Hanno sofferto tutte le zone geografiche, interessate anche se in misura differenziata, dal calo sia degli arrivi sia delle presenze. Solo nel Centro Italia si e’ registrato un lieve incremento dei turisti italiani

News Correlate