lunedì, 14 Giugno 2021

Palermo ospiterà scuola di alta gastronomia del Mediterraneo

“Gran Prix de la culture gastronomique” alla Regione Sicilia

L’assemblea generale dell’Accademia internazionale di gastronomia, riunitasi ad inizio giugno a Parigi, con la partecipazione di 24 presidenti delle Accademie nazionali associate, ha accolto all’unanimità la proposta del suo presidente, Giuseppe dell’Osso, di assegnare il “Gran Prix de la culture gastronomique”, per l’anno 2002, alla Regione Sicilia. “I prodotti agricoli di quest’isola al centro del Mediterraneo – ha detto il presidente – sono universalmente conosciuti per la loro qualità e la grande varietà. Inoltre, alla regione siciliana va riconosciuta una costante azione di valorizzazione e promozione delle tradizioni agricole di altissima qualità”.
Fino al ora il Gran Prix era stato attribuito solo a personaggi di spicco e alla città di Parigi. Sarebbe dunque la seconda volta che il prestigioso premio viene consegnato a un ente pubblico. La consegna avverrà a ottobre a Palermo, al cospetto dei più noti chef delle nove provincie dell’isola. Il presidente della regione Sicilia, salvatore Cuffaro, si è detto entusiasta dell’iniziativa e ha accolto la proposta di Dell’Osso di fondare al più presto a Palermo una scuola di alta gastronomia dei paesi del Mediterraneo.

News Correlate