mercoledì, 30 Settembre 2020

Perù, progetto di teleferica per il vulcano Misti

Cento turisti all’ora potrebbero raggiungere i 5.825 metri del cratere

Sul maestoso vulcano peruviano Misti, che si trova a 20 chilometri da Arequipa, la ‘città bianca’ coloniale nel sud del Perù sarà costruita una funivia che
permetterà a 100 turisti l’ora di raggiungere il bordo del cratere collocato a 5.825 metri di altezza. Lo ha annunciato il presidente della regione, Daniel Vera. Il progetto, ha spiegato Vera, si ispira ad uno già in funzione sul Fujiyama, la montagna sacra del Giappone. La base della teleferica, che disporrà di due cabine da 30 persone ciascuna, sarà posta in una zona denominata Monteblanco, a 4.500 metri di altezza, da dove si partirà per il cratere che ha un diametro di 1.000 metri. Attualmente l’accesso al cratere è permesso solo a turisti allenati ed in buono stato di salute. Il Misti nel giugno 2001 si è spostato di 50 centimetri verso il mare a causa di un terremoto di 6,9 di magnitudo Richter ed è, insieme alla vicina Arequipa, una delle principali mete turistiche del Perù che conta anche sul santuario Inca di Machu Picchu e sul nuovo tesoro del Signore di Sipan nel nord del paese. Nel novembre 2000, 18 coppie peruviane hanno scelto questo vulcano per celebrare nozze autenticamente ‘mozzafiato’.

News Correlate