venerdì, 22 Gennaio 2021

Ryanair, voli a 10 euro

Il vettore vuole togliere quote ad Alitalia e punta su Orio al Serio

E’ guerra fra Alitalia e Rayanair che vuole togliere quote di mercato alla compagnia di bandiera puntando sulla strategia del ‘low cost’ e offrendo tariffe per Londra e Parigi a partire da 10 euro per la sola andata. La dichiarazione di guerra è stata lanciata dalla compagnia irlandese con l’annuncio dell’acquisto di cinque nuovi aeromobili da impiegare all’aeroporto di Orio al Serio. “Speriamo che l’Alitalia ci porti in tribunale – ha dichiarato provocatoriamente l’amministratore delegato Michael O’Leary – come ci è già successo in Germania con la Lufthansa. Grazie alle azioni legali che ci ha intentato la compagnia tedesca siamo riusciti a farci molta più pubblicità di quanta ne potessimo pagare con i nostri soldi”. Ryanair ha annunciato inoltre che l’aeroporto di Orio al Serio di Bergamo diventerà il suo terzo hub internazionale al di fuori dell’Inghilterra dopo l’Hahn di Francoforte e Bruxelles. Questo avverrà a partire dal mese di febbraio, quando opereranno più di 30 voli giornalieri. La compagnia è già presente in forze ad Orio e intende investire in maniera massiccia nello scalo aprendo nuove rotte internazionali per Francoforte, Bruxelles, Amburgo, Parigi, Barcellona e Londra Luton. Rayanair ha anche in progetto, nel medio-lungo periodo, di offrire voli nazionali di cui non ha ancora voluto rivelare i dettagli. E’ comunque probabile che il tragitto Milano-Roma sarà il primo preso in considerazione. La società Ryanair è la prima compagnia aerea a basso costo in Europa con 76 rotte in 13 paesi. La sua flotta è composta da 44 Boeing 737. La società ha ordinato 105 nuovi aerei per i prossimi otto anni.

News Correlate