lunedì, 21 Giugno 2021

Scioperi, il 14 aprile si ferma il personale di volo

La protesta per la mancata applicazione dei nuovi limiti di volo

Nuovi scioperi in vista nel comparto aereo: piloti ed assistenti di volo di Anpac, Unione Piloti, Anpav, Uil Trasporti e Ugl hanno infatti proclamato un’astensione dal lavoro di 8 ore il prossimo 14 aprile. Piloti, hostess e steward protestano per la mancata applicazione dei nuovi limiti di volo. L’astensione dal servizio interesserà tutto il personale in servizio sul territorio nazionale dalle ore 10 alle ore 18 di tutte le compagnie del gruppo Alitalia, Meridiana, Minerva Airlines, Azzurra Air, Gandalf, Air Dolomiti, Air One, Mistral Air, Volare Group, Blu Panorama, Panair, Italy First, Air Italy, Alpi Eagles e Lauda Air. A riportare ai ferri corti le associazioni professionali e sindacali del trasporto aereo contro Enac è stato – sostiene l’Anpac – il mancato rispetto dell’ impegno, assunto dallo stesso Ente in sede governativa l’indomani dello sciopero nazionale dello scorso 21 gennaio, per l’approvazione di una normativa provvisoria che sarebbe già dovuta entrare in vigore a partire dal primo marzo. Impegno ritenuto ”non vincolante ” dall’Enac ma non dalle rappresentanze del personale navigante del trasporto aereo, che ritengono quanto pattuito in sede ministeriale un ”primo irrinunciabile passo che avrebbe già dovuto portare alla definizione di limiti di volo e di servizio maggiormente conservativi e a considerare la sicurezza del trasporto aereo come un pilastro fondamentale”.

News Correlate