venerdì, 18 Giugno 2021

Terme di Boario, un centro all’avanguardia

Jannotti Pecci chiede una nuova politica del turismo

Sono stati inaugurati i nuovi reparti delle Terme di Boario, che occupano attualmente 60 addetti diretti e oltre 600 indiretti. Nel corso dell’inaugurazione e’ stato presentato il nuovo Centro della Medicina del Ben-essere, che ha lo scopo di creare un centro termale all’avanguardia, caratterizzato da qualita’, professionalizzazione e centralita’ del cliente. Nel nuovo spazio, la medicina termale si integrera’ con la medicina estetica e con numerosi trattamenti di “remise-en-forme”. Durante l’inaugurazione, il presidente di Federterme e di Fderturismo/Confindustria Costanzo Jannotti Pecci, ha ribadito che “il rilancio competitivo del turismo italiano richiede un nuovo progetto Paese ed una politica nazionale per il turismo con la previsione di un vice ministro e l’istituzione di un dipartimento per rafforzare il supporto tecnico nell’ambito del ministero delle Attivita’ produttive”. Per il 4 aprile, intanto, e’ prevista la firma dell’Accordo di settore tra Federterme e il ministero delle Attivita’ produttive. Attraverso questo accordo, la Federazione delle Industrie Termali promuovera’ e sosterra’ progetti di internazionalizzazione delle proprie imprese associate, usufruendo della collaborazione, anche in termini finanziari, di soggetti pubblici e privati, nazionali ed internazionali, al fine di stimolare l’approccio del sistema termale italiano ai mercati esteri.

News Correlate