sabato, 15 Maggio 2021

Trapani, passi avanti per il villaggio Valtur

In arrivo la concessione per la realizzazione della struttura a Tre Fontane

“Il villaggio di Tre Fontane rimane strategico nei piani di espansione della Valtur e costituira’ un unicum insieme a quello di Selinunte, la cui costruzione e’ ancora lontana da venire per via delle necessarie autorizzazioni”. Lo ha affermato il patron della Valtur Carmelo Patti, secondo quanto riportato da una nota del Comune di Campobello di Mazara. “La Valtur – ha spiegato il sindaco di Campobello di Mazara, Daniele Mangiaracina – avrebbe potuto cominciare i lavori del villaggio di Tre Fontane da un pezzo, ma i tempi della burocrazia non sono quelli dell’imprenditoria. Adesso siamo arrivati alle fasi finali: lunedi’ prossimo si svolgera’ l’ultima Conferenza dei servizi finalizzata al rilascio della concessione edilizia. Da parte sua, l’assessore al Territorio, Giuseppe Gabriele, ha assicurato quindi che “dal punto di vista burocratico, l’iter puo’ dirsi sostanzialmente concluso. Il rilascio della concessione edilizia e’ imminente”. Sempre secondo quanto affermato dalla nota del Comune, il presidente della Valtur avrebbe affermato anche di essere stato piu’ volte tentato di abbandonare il progetto a causa dei troppi ostacoli che hanno costretto ad eseguire numerose modifiche, cambiando anche l’entita’ del contributo statale, sceso al 35%. Il villaggio Valtur sara’ costruito su una vasta area di contrada Tonnara e disporra’ di 1.200 posti letto.

News Correlate