sabato, 19 Settembre 2020

Trasporto aereo, Bruxelles appoggia la linea francese

La Commissione invita gli altri Stati a fare lo stesso

La Commissione Ue accoglie con
grande favore la decisione della Francia di rendere pubblica
lunedi’ prossimo una ‘lista nera’ delle compagnie aeree vietate
sul proprio territorio per ragioni di sicurezza.
”E’ esattamente quello che noi vogliamo e che abbiamo
chiesto agli Stati membri”, ha detto all’Ansa il portavoce
Rupert Krietemeyer. ”L’iniziativa francese e’ la benvenuta e
chiediamo a tutti i paesi della Ue di seguire questo esempio,
per arrivare poi all’inizio del prossimo anno ad avere una lista
nera a livello europeo”, ha aggiunto.
Anche la Gran Bretagna, secondo fonti europee, starebbe per
rendere pubblica una lista nera delle compagnie aeree i cui voli
sono vietati sul proprio territorio.
Il 17 agosto scorso scorso il commissario Ue ai trasporti, il
francese Jacques Barrot, si era augurato che la lista Ue possa
essere pronta a fino 2005-inizio 2006. La lista, che dovra’
elencare tutte le compagnie oggetto di interdizione o riduzione
dei voli per ragioni di sicurezza, sara’ accessibile ai
consumatori, perche’ pubblicata su Internet ed esposta in tutte
le agenzie di viaggio.
Lunedi’ la questione verra’ esaminata dalla Commissione
trasporti del parlamento europeo, che ha potere di co-decisione
insieme al Consiglio dei ministri della Ue.

News Correlate