venerdì, 28 febbraio 2020

Trasporto aereo, due compagnie americane sbirciano i passeggeri

I piloti di JetBlue e Sun Country dispongono di telecamere nascoste

I piloti di aerei hanno
cominciato a sorvegliare i passeggeri con telecamere nascoste.
Due compagnie americane hanno gia’ installato videocamere di
sorveglianza a bordo puntate sui passeggeri per aiutare i piloti
a prevenire tentativi di dirottamento.
La Jet Blue ha installato quattro videocamere nascoste sugli
80 aerei della sua flotta. La Sun Country ha annunciato di avere
installato le videocamere, in via sperimentale, su quattro dei
suoi Boeing 737.
La mossa mira a dare ai piloti una ulteriore protezione: la
combinazione di porte a prova di proiettili e di videocamere in
grado di sorvegliare quanto accade nella sezione passeggeri
dovrebbero offrire ai piloti la possibilita’ di effettuare un
atterraggio di emergenza in caso di pericolo.
Una decina di compagnie aeree americane hanno ricevuto dalle
autorita’ il permesso ad installare in via sperimentale le video
camere, una delle iniziative suggerite dalle numerose
commissioni che dopo l’11 settembre 2001 hanno studiato come
migliorare la sicurezza a bordo.
La presenza delle telecamere ha suscitato inquietudine tra i
gruppi che si battono per difendere la privacy, soprattutto per
quanto riguarda la possibile installazione nelle toilettes dei
velivoli. Finora nessuna compagnia aerea ha installato le
videocamere nascoste nei bagni. Ma la possibilita’ che
terroristi si chiudano nelle toilettes per montare ordigni
esplosivi e’ da sempre fonte di preoccupazione per gli addetti
alla sicurezza.

News Correlate