venerdì, 25 Giugno 2021

Trasporto aereo, mezza Europa in ritardo sul passaporto ottico

Necessario dal 26 giugno per andare negli Usa. E da ottobre quello biometrico

L’Italia, insieme a Francia, Germania e Gran Bretagna, e’ uno dei paesi della Ue che accusa piu’ ritardi per l’applicazione del nuovo sistema di passaporti
che entrera’ in vigore dal 26 giugno prossimo quando i cittadini dei 27 paesi ai quali gli Usa concedono l’ingresso senza il visto, tra cui l’Italia, potranno entrare negli Stati Uniti solo se in possesso di passaporti a lettura ottica.
Le preoccupazioni per i ritardi sono emerse al termine del terzo incontro Ue-Usa, svoltosi oggi a Bruxelles, per il dialogo politico sulla sicurezza delle frontiere e dei trasporti, al quale hanno partecipato alti funzionari della Commissione europea, tra i quali il direttore generale per la giustizia, liberta’ e sicurezza, Jonathan Faull, e il vice sottosegretario del department of homeland security, Randy Beardswort, che guidava la delegazione Usa.
L’obbligo di disporre di passaporti che possono essere letti dalle macchine degli addetti alle Dogane doveva scattare, per i paesi esentati dal visto, il primo ottobre 2003, ma era stato sottoposto a continui rinvii per permettere agli interessati di adeguarsi. Dal 26 giugno, pero’ – e’ stato ribadito – i
visitatori senza passaporto a lettura ottica potranno essere respinti e le linee aeree o le navi che li trasportano rischieranno una multa di 3.300 dollari ogni volta che faranno volare o viaggiare qualcuno sprovvisto del documento regolare.
Al momento, e’ stato riferito durante l’incontro, ogni giorno arrivano negli Usa una media di 145 passeggeri sprovvisti del passaporto a lettura ottica. Un nuovo grosso cambiamento, che creera’ nuovi problemi per i passeggeri, e’ poi previsto a partire dal prossimo 26 ottobre: gli Usa richiederanno ai cittadini degli stessi 27 paesi di avere passaporti che contengano elementi biometrici – come una foto scannerizzata o un’ impronta digitale – leggibili su un microchip nel loro passaporto. Dopo questa data, i cittadini che non potranno presentare un passaporto biometrico potranno entrare negli Usa solo se provvisti di visto.

News Correlate