lunedì, 17 Gennaio 2022

Turismo, utenti e operatori sempre piu’ orientati verso il web

Un terzo organizza le vacanze su internet, piu’ investimenti nella pubblicita’ online

Un terzo degli utenti del settore turistico si affida a internet per organizzare le vacanze. Il dato emerge da alcune ricerche presentate durante lo IAB Forum 2005, convegno sulla pubblicita’ interattiva
promosso da IAB Italia (Interactive Advertising Bureau), la più importante associazione di operatori della pubblicita’ sul web. Gli studi rilevano anche come gli operatori del turismo siano tra i principali investitori online.
Il numero degli utenti italiani di internet e’ in continua crescita. Questo determina contemporaneamente maggiori investimenti delle aziende turistiche per la pubblicita’ in rete: 7,5 milioni di euro nella prima meta’ del 2005, pari al 10,9% della pubblicita’ interattiva. Il turismo e’ attualmente il terzo settore in questa classifica dietro finanza e assicurazioni (prime), telecomunicazioni (seconde).
Le aziende del settore turistico sembrano dunque avere “compreso l’importanza di ricorrere a Internet, e quindi all’interattività che lo caratterizza, non solamente per coinvolgere e stimolare il comportamento e la motivazione di consumatori sempre più attenti e selettivi nella ricerca delle informazioni desiderate ma anche come veicolo pubblicitario in grado di incrementare la brand awareness, il ricordo del messaggio fino ad arrivare all’intenzione d’ acquisto”, ha sottolineato il presidente di IAB Italia, Layla Pavone.

News Correlate