domenica, 13 Giugno 2021

Unione tra Turismo e Beni Culturali

Disegno di legge all’Ars per riformare gli assessorati

L’assessorato regionale al Turismo siciliano e quello ai Beni culturali potrebbero essere accorpati. Lo prevede un disegno di legge sulla riforma degli assessorati regionali, che la conferenza dei capigruppo dell’Ars esaminera’ nell’ultima fase di legislatura. Il ddl mira ad accorpare tra di loro i settori di intervento attraverso una logica di razionalizzazione che tenga conto delle modifiche costituzionali e comunitarie. Prevista anche la creazione dell’assessorato alle Attivita’ produttive, per accorpare Industria, Cooperazione, Commercio e Artigianato, e dell’assessorato del Mare, unendo i dipartimenti Pesca e Demanio marittimo. La Pubblica istruzione diventerebbe di competenza dell’assessorato al Lavoro e formazione, mentre Trasporti e Infrastrutture sarebbero uniti ai Lavori pubblici. Infine, l’Agricoltura perderebbe le Foreste (passate all’Ambiente).

News Correlate