lunedì, 22 Aprile 2024

Community.Travel: catalogo prodotti Nord America a 360°

Organizzare un itinerario negli Stati Uniti si presta ad innumerevoli declinazioni di viaggio; la destinazione non è tra le più economiche e, dunque, i viaggi di gruppo organizzati dai migliori operatori ricettivi che operano nella destinazione restano una soluzione ben accolta dai passeggeri, soprattutto – ma non solo – da quelli che non sono agili con la lingua inglese.
Nel database di Adalte, Software House italiana specializzata nel coadiuvare i Tour Operator per quanto riguarda la vendita di viaggi e tour di più giorni in tutto il mondo, si possono trovare innumerevoli partenze e fornitori che offrono, per esempio itinerari in pullman, sempre molto
apprezzati e richiesti.

Il catalogo prodotti per il Nord America in generale, comprensivo del Canada, offre ai Tour Operator partner collegati a  Community.Travel – marketplace di Adalte – un accesso unico ed esclusivo per le partenze di gruppo. Unico perché non esiste altro sistema con una tale portata di prodotto, ed esclusivo perché non è possibile, diversamente, accedere al portfolio di tutti questi fornitori attraverso un unico collegamento.

“È una delle destinazioni che vive di modernità e che spesso fa scuola in ottica di ricettività. Per questo la nostra offerta sulla destinazione è così completa, e presto speriamo lo sia ancora di più: contiamo di ampliare il numero di fornitori che, al momento, non hanno ancora abbracciato il concetto di distribuzione globale. È la prima destinazione che gestiamo quasi interamente tramite connessioni tecnologiche con i sistemi degli operatori, cosa che risulta più difficile su altri mercati meno avvezzi alla tecnologia”, ha detto Lea Cardinali, Sales Director di Adalte.

Attualmente, i fornitori che collaborano con Adalte in Nord America, per il mercato italiano, sono Allied TPro, American Tours International e Team America per Stati Uniti e Canada; Opentours per i soli Stati Uniti e Jonview, specialista per il Canada.
Tutti i servizi sono prenotabili online con una ricchissima offerta di tour guidati, molti pacchetti per esempio su New York e gli imperdibili self drive per scoprire l’America on the road. Ogni DMC e realtà ricettiva presente in Community.Travel garantisce soluzioni di viaggio uniche per differenti target di clientela.

“Collaborare con Adalte non significa cambiare le proprie modalità operative, quanto piuttosto modernizzarle. Infatti i nostri buyer non iniziano a lavorare con fornitori con cui non collaboravano prima solo perché presenti nel portfolio di Adalte, ma utilizzano piuttosto i nostri servizi perché siamo in grado di offrire le migliori soluzioni (anche direttamente sui propri siti) ai loro passeggeri, continuando a lavorare con i propri fornitori selezionati”, ha aggiunto Lea Cardinali.

Il Nord America, quindi, vanta prodotti che spaziano dai tour accompagnati a quelli self drive, fino ai city break con una o più attività incluse.
Non va dimenticato, infine, che viene proposta una nuova, interessante funzionalità per gestire più comodamente le comunicazioni sulle prenotazioni in essere e sulle richieste ad hoc.
La tecnologia Adalte mira infatti (sempre più) a migliorare l’operatività tra i DMC e i loro clienti, ben oltre la prenotazione online.
Molte funzionalità uniche sono già state implementate e sono a disposizione dei partner, così da rendere sempre più soddisfacente la gestione delle richieste tailor-made, oltre che delle prenotazioni in essere.
Ad esempio, ogni volta che si effettua una prenotazione il sistema invia una mail con tutti i dettagli dei servizi prenotati, unitamente ai termini e alla modalità di pagamento. Community.Travel è uno strumento tecnologico specializzato su tour che non interviene in alcun
modo nella transazione economica, ma facilita l’attività degli attori coinvolti.

News Correlate