domenica, 24 Ottobre 2021

Originaltour riparte da Dubai e dallExpo

“Non ci siamo di fatto mai fermati perché abbiamo continuato a mantenere stretti contatti con gli agenti di viaggi e con i nostri fornitori. Ora è il momento di riprendere e lo facciamo con Dubai, una delle prime destinazioni a riaprire le frontiere al turismo, che è anche sede dell’EXPO 2020, con il tema Connecting Minds, Creating Future. Per questo tutti gli operatori adesso programmano Dubai. La differenza è che noi la conosciamo molto bene così come siamo esperti di tutte le destinazioni dell’area, a cominciare dall’Oman, che insieme a Dubai programmiamo fin dal 1999 quando pochi sapevano a malapena dove si trovava”, commenta Loredana Arcangeli, DG dell’operatore che partecipa quest’anno a TTG Travel Experience come  espositore.
Sul sito si trovano alcune delle proposte di soggiorno a Dubai sulla base 4 giorni/3 notti che includono l’ingresso all’Expo, la sistemazione alberghiera, una visita della città con minicrociera e spettacolo dalla Marina. C’è anche un pacchetto Gold che prevede sistemazione in 5 stelle, la visita di Abu Dhabi con la sua affascinante Moschea Bianca, di Qasr al Watan e del museo del Louvre. Incluso anche il biglietto per la salita alla Burj Khalifa di Dubai.
“Le richieste ci sono e non solo per Dubai, ma per destinazioni come Maldive, Micronesia e altri paesi dell’Estremo Oriente oltre che per l’Oman naturalmente. Le agenzie di viaggi ci hanno segnalato clienti che hanno preferito non andare in vacanza in Italia e stanno aspettando di poter partire per delle mete esotiche. Purtroppo, molte delle destinazioni da noi programmate rientrano ancora nell’elenco E: di conseguenza il nostro “mondo proponibile” in termini di viaggi è limitato. Eliminare tutte le limitazioni verso i paesi extra Schengen è fondamentale per la ripresa del turismo outgoing”.
Per quanto riguarda l’Oman, destinazione per la quale Originaltour è conosciuto e apprezzato in Italia, la programmazione si basa su viaggi effettuati in fuoristrada con itinerari molto particolari che prevedono per esempio la traversata di tre deserti, oltre a itinerari più convenzionali e partenze di gruppo adatti per tutte le tipologie di clientela. “Per l’Oman realizziamo tour su base privata, di gruppo e SIC, offrendo alle agenzie una consulenza professionale e accurata grazie alla nostra profonda conoscenza del paese e un’assistenza capillare e costante durante lo svolgimento del viaggio. Infatti, siamo l’unico Tour Operator in Italia con ufficio a Muscat gestito da personale italiano, caratteristica che ci rende il partner ideale per le agenzie di viaggi che desiderano il supporto di un tour operator locale con sede in Oman, ma che nel medesimo tempo possono appoggiarsi a un ufficio anche in Italia, a ulteriore garanzia”, conclude Loredana Arcangeli.

News Correlate