sabato, 23 Ottobre 2021

Riparte la Giordania di Boscolo tra storie d’Imperi e misteri di sabbia

Con le prime date d’autunno già confermate, riprendono i tour guidati di Boscolo in Giordania: un calendario partenze da ottobre a febbraio al cui centro, con un excursus storico e paesaggistico nelle terre della mezzaluna fertile, torna il best seller Giordania e il magico deserto, atteso da molti e finalmente riaperto alle prenotazioni.
Proprio da qui, tra gli scenari ammalianti delle sabbie rosse del Wadi Rum, in cui si pernotta in campo tendato, le architetture greco-romane dell’antica Jerash, l’emozionante impatto col colore rosa di Petra, eterna e perfetta città dei Nabatei, si torna a viaggiare nella Grande Storia, tra voci bibliche, racconti di popoli, eremi di roccia dimora di imperatori e nomadi. 
Il viaggio inizia e finisce ad Amman, vivace capitale del Paese, porta d’accesso ai molti volti di un itinerario fitto di fortezze crociate, templi e monasteri, altipiani e deserti, strade di ulivi e sabbie bianche ed un toccante racconto di acque, non solo quelle del Mar Morto, rare per salinità e proprietà benefiche ma anche quelle che segnano in mille narrazioni i luoghi mistici del Giordano.
Variante di questo tour, Meraviglie della Giordania, sempre di otto giorni con escursione nel deserto senza pernottamento, fa tappa proprio a Betania, luogo del battesimo di Gesù, mentre il Gran Tour della Giordania di 10 giorni approfondisce il percorso spingendosi ad Aqaba, affacciata sulle spiagge del Mar Rosso.
Tutti i tour, con guide esperte parlanti italiano e radioguide incluse per tutta la durata del viaggio, prevedono un massimo di 30 persone, protocolli di sicurezza certificati e l’attenta assistenza di accompagnatori Boscolo con un minimo di 20 partecipanti. Voli da Roma, Milano e dai principali aeroporti italiani, pernottamenti in hotel e campi tendati 4* superior, pasti come da programma, visto e assicurazione medico-bagaglio a partire da 1.690 euro.

www.boscolo.com

News Correlate