venerdì, 25 Settembre 2020

Villaggi Bravo: in vacanza con le Pigotte dell’Unicef

Nei villaggi italiani del gruppo Alpitour i bambini realizzeranno bambole per raccolta fondi

Villaggi Bravo, il brand villaggista del Gruppo Alpitour, ha stretto un accordo con Unicef Italia per realizzare un progetto di solidarietà durante la stagione estiva. Fino a settembre, infatti, i miniclub dei 4 Villaggi Bravo in Sardegna, Calabria e Puglia si è arricchiranno di una nuova presenza: la Pigotta, bambola simbolo delle iniziative benefiche svolte dall'Unicef Italia in favore di bambini in difficoltà. I piccoli ospiti potranno realizzare le loro Pigotte, dando libero sfogo alla fantasia ma partecipando così ad un più ampio progetto di solidarietà dedicato all'infanzia. Ogni settimana infatti le Pigotte create dai bambini in vacanza presso i Villaggi Bravo saranno offerte in adozione. Un rappresentante dell'Unicef, oltre ad occuparsi della raccolta dei fondi, consegnerà a tutti i bambini un certificato di partecipazione. "Siamo molto orgogliosi di aver sviluppato questa partnership con l'Unicef Italia – commenta Elena Usilla, responsabile marketing dei brand Alpitour, Villaggi Bravo e Volando – e siamo lieti di poter collaborare agli importanti progetti che vengono sviluppati in tutto il mondo".

News Correlate