giovedì, 25 Aprile 2024

Eurocontrol, nel 2023 traffico aereo al +92% ma pieno recupero nel 2025

Nel 2023 il traffico totale raggiungerà il 92% dei livelli pre-covid, con il pieno recupero dalla pandemia nel 2025. É la previsione di Eurocontrol che pur sottolineando come il nuovo anno sarà “estremamente impegnativo si aspetta che la ripresa continuerà a rafforzarsi man mano che i problemi di capacità e personale verranno progressivamente affrontati, anche se a un ritmo leggermente più lento di quanto ci aspettassimo prima della guerra di aggressione della Russia”. Guardando ai numeri del 2022, per Eurocontrol “è stato l’anno in cui l’aviazione europea ha resistito alla tempesta, chiudendo l’anno con 9,3 milioni di voli: 3,1 milioni in più rispetto allo scorso anno, anche se ancora 1,8 milioni in meno rispetto al 2019. Un dato che rappresenta un solido 83% del traffico del 2019, raggiunto nonostante il picco di Omicron all’inizio dell’anno e l’invasione dell’Ucraina il 24 febbraio, che continua ad avere enormi impatti socioeconomici su tutti gli aspetti dell’economia europea, inclusa l’aviazione. Nonostante questi due shock, tuttavia, il traffico è costantemente ripreso fino all’86% del 2019 entro maggio, con livelli di traffico mensili simili da allora”.

News Correlate