giovedì, 30 Maggio 2024

Il Giro d’Italia viaggia a bordo del Frecciarossa

Storicità, sostenibilità, capillarità. Sono questi tre valori che accomunano il Giro d’Italia, giunto alla 106^ edizione, e Trenitalia, che per il quarto anno sarà Official Green Carrier della manifestazione e del Giro-E, per rimarcare il legame che unisce il viaggio in treno alla tutela e rispetto dell’ambiente, la vicinanza ed attenzione al tema della sostenibilità.
Prima dell’avvio del Giro, il ‘Trofeo senza fine’, simbolo della gara ciclistica, ha viaggiato per l’Italia a bordo di un Frecciarossa con due testimonial d’eccezione, la conduttrice tv Elena Santarelli e l’ex campione del mondo di calcio Fabio Cannavaro, oltre al direttore business AV Pietro Diamantini. Si è poi spostato su un Intercity con livrea dedicata al Giro insieme a Santarelli, all’ex ciclista Vincenzo Nibali, considerato il miglior italiano di questo secolo, e al direttore business Intercity Domenico Scida.
Durante la corsa il trofeo sarà poi trasportato dalla madrina Elena Santarelli, dall’ospite speciale Luca Argentero e dal Direttore Business Regionale Sabrina De Filippis sui treni del Regionale, interamente vestiti di rosa, affiancando i ciclisti durante diverse tappe della competizione – la seconda, la decima e la undicesima – rispettivamente in Abruzzo, Toscana e Liguria.
Anche quest’anno Trenitalia è protagonista con il proprio team di ferrovieri al Giro-E, l’evento Eco-Sostenibile che offre agli appassionati di ciclismo la possibilità di vivere un’esperienza unica, con biciclette a pedalata assistita, percorrendo parte del tracciato di gara dei professionisti. Capitano del team Trenitalia al Giro-E, sarà Sacha Modolo, ciclista professionista dal 2010 al 2022 e vincitore di due tappe del Giro d’Italia.
Al termine di ogni giornata, come nel Giro d’Italia, vengono consegnate agli atleti vincitori le maglie premio da indossare nella tappa successiva, inclusa la Maglia verde Ride green sponsorizzata da Trenitalia da assegnare al vincitore della classifica Prova speciale. Un riconoscimento che celebra l’impegno dei veri campioni della sostenibilità e fa viaggiare nella stessa direzione la bicicletta e il treno: basti pensare che il Regionale di Trenitalia offre 25.000 posti bici ogni giorno. Inoltre, su ogni Intercity giorno sono presenti 6 posti bici e punti di ricarica e-bike che in occasione del Giro d’Italia, grazie alla promozione dedicata, potranno essere prenotati gratuitamente per tutto il mese di maggio.
Gli appassionati delle due ruote possono inoltre farsi ispirare dai percorsi ciclabili raggiungibili con i treni del Regionale inseriti nel travel book “Ciclovie”, disponibili in edizione speciale al Villaggio in partenza e arrivo di ciascuna tappa e consultabile gratuitamente dal sito Trenitalia.com.

News Correlate