mercoledì, 27 Gennaio 2021

Il Gruppo Europcar acquisisce il franchisee irlandese

Il Gruppo Europcar, leader europeo dell’autonoleggio e player di riferimento della mobilità, ha annunciato l’acquisizione del suo franchisee irlandese, uno dei più importanti in termini di giro di affari. Grazie a questa acquisizione, il Gruppo non solo estende il suo numero di succursali passando da 9 a 10 paesi corporati, ma allo stesso tempo incrementa il flusso di clienti leisure tra le diverse filiali e rafforza la sua posizione sia  nell’autonoleggio che e nel car sharing. Presente sul territorio irlandese da molto tempo, Europcar Irlanda è fra i principali player del suo mercato. La società ha 19 uffici di noleggio auto e veicoli commerciali, di cui 5 negli aeroporti con una flotta media di circa 5mila veicoli. Per il 2016, Europcar Irlanda prevede di chiudere con un fatturato di circa 50 milioni d’euro. Oltre all’attività di autonoleggio, il Gruppo acquisisce anche ‘GoCar ‘, il servizio di car sharing di Europcar Irlanda lanciato nel 2012. 

‘GoCar’, leader del car sharing in Irlanda, offre ai clienti soluzioni di mobilità semplici e convenienti attualmente a Dublino e Cork, con una flotta che, a maggio 2016 contava circa 150 unità tra vetture e furgoni. Sul fronte autonoleggio si prevede invece che entro la fine dell’anno l’intero territorio irlandese avrà una flotta di vetture connesse. “Siamo molto felici di questa operazione che dimostra la nostra abilità nell’accelerare e mettere in pratica il nostro piano di acquisizioni. Confidiamo nella capacità di Colm Menton, confermato nella sua attuale posizione, e del suo team per accelerate la crescita di Europcar Irlanda all’interno del Gruppo. Si tratta inoltre di una grande opportunità per rafforzare la nostra leadership in Europa, il nostro principale mercato. Non si tratta solo della seconda acquisizione di un importante franchisee dopo il nostro ingresso in borsa nel luglio del 2015, ma anche un investimento promettente per nuove soluzioni di mobilità.” ha dichiarato Caroline Parot, CEO del Gruppo.

News Correlate