martedì, 24 Novembre 2020

Leggera crescita del trasporto aereo in Europa, ma ancora -85% sul 2019

É in leggera ripresa il traffico aereo nei cieli europei, anche se resta a livelli più bassi rispetto allo stesso periodo di un anno fa. A renderlo noto l’ultimo bollettino settimanale di Eurocontrol, organizzazione intergovernativa che coordina il controllo del traffico aereo a livello europeo.

Nella giornata del 7 marzo Eurocontrol ha registrato solo 4.803 voli, l’84,8% in meno dei 26.867 dello stesso periodo di un anno fa, ma 236 in più rispetto a mercoledì 29 aprile. Un moderato aumento del traffico aereo con protagoniste le compagnie Wizz Air, KLM e Air France, che hanno portato Amsterdam-Schiphol al terzo posto fra gli scali più trafficati in Europa. L’hub che ha registrato maggiori atterraggi e decolli è quello di Francoforte (258 movimenti), seguito da quello londinese di Heathrow (217).

La compagnia più attiva resta però DHL Express (251 voli), che opera voli cargo, seguita dalla norvegese Wideroe (190), da Turkish Airlines (106), Qatar Airways (105) e Lufthansa (104). In Italia la situazione è in debole miglioramento, con il calo del traffico passato in una settimana da -95% a -92%.

News Correlate