mercoledì, 2 Dicembre 2020

Matteoli: in Italia troppi porti e aeroporti

Il ministro: ci vuole il coraggio di chiuderne alcuni. E’ guerra tra poveri

In Italia si sono costruiti troppi porti e aeroporti. "Perché ognuno voleva il suo e questo ha creato problemi". Lo ha detto il ministero delle Infrastrutture Altero Matteoli intervenendo al Forum della Logistica e dell'autotrasporto a Fiera Milano. "Esiste un ministro così coraggioso da dire che sono troppi e che bisognerebbe chiuderne qualcuno?", si è chiesto Matteoli. "Confesso – ha proseguito – di non avere questo coraggio, ma sarebbe necessario per l'economia". "Non è più possibile – ha detto ancora Matteoli – una concorrenza che diventa una guerra tra poveri. Serve un coordinamento delle piattaforme logistiche". Parlando degli aeroporti, in particolare, Matteoli ha spiegato che "sono 106 nel territorio, di cui 44 di un certo livello".

News Correlate