giovedì, 27 febbraio 2020

Trenitalia vuole rilanciare Trenord, proposta a Regione Lombardia

Il ‘trasferimento’ per un tempo definito, non ancora stabilito, di una quota pari all’1% del capitale sociale di Trenord detenuto dalla Regione Lombardia tramite Fnm in favore di Trenitalia, che attualmente ne detiene il 50%, in cambio di un piano di investimenti da 1,6 miliardi per l’acquisto di 161 nuovi treni entro il 2022. È questa, in sintesi, la proposta fatta da Trenitalia (gruppo Fs) a Regione Lombardia per il rilancio del trasporto ferroviario nella regione.

La proposta è stata illustrata a Milano dall’ad di Trenitalia, Orazio Iacono. “Il modello al 50% con controllo paritario non è stato vincente. Questo è uno dei motivi per cui siamo arrivati ad avanzare questa proposta. Adesso attendiamo la valutazione della Regione, che dovrebbe arrivare nelle prossime settimane” ha detto Iacono, precisando che la formula di “usufrutto delle azioni” contenuta nella proposta di Trenitalia resta comunque “subordinata all’autorizzazione dell’Autorità Garante della Concorrenza”.

 

News Correlate