martedì, 11 Maggio 2021

Uber sospende servizio a Macao, cerca partner locali

Uber Technologies sospenderà i propri servizi nel centro del gioco d’azzardo cinese di Macao poichè “non è in grado di garantire un ambiente imprenditoriale” per continuare a operare. Da tempo la società di San Francisco ha problemi con le autorità di vigilanza locali – dopo le multe  comminate agli autisti del gruppo nel territorio cinese – e si trova anche a fare i conti con la forte concorrenza di altre start up.  Per ora, comunque, il gruppo non intende abbandonare le attività a Macao e fa sapere che sta esplorando vie alternative cercando di avviare collaborazioni con partner commerciali come gli operatori di trasporto e alberghi.

News Correlate