domenica, 29 Novembre 2020

Ue: allentare misure per favorire viaggi, Airbus chiede collaborazione

“Vogliamo vedere un allentamento coordinato delle restrizioni sui confini tra i Paesi Ue per facilitare la ripresa. Stiamo lavorando con la presidenza tedesca e gli stati membri su questo”. Lo ha detto la commissaria Ue per i Trasporti, Adina Valean, intervenendo alla conferenza sul settore aeronautico Ue. “Mi aspetto che il settore dei trasporti, tra i più colpiti dalla pandemia, sia tra i beneficiari principali del Recovery Fund, a partire dai carburanti sostenibili per gli aerei, il rinnovo della flotta e il cielo unico europeo come. Con la creazione di un cielo unico europeo dovremmo ridurre del 10% le emissioni” dovute ai voli, ha detto ancora Valean.

Un appello per la riapertura de cieli arriva anche dal ceo di Airbus, Guillaume Faury: “chiediamo ai governi di parlarsi, coordinare le misure e riaprire progressivamente alcune rotte, alcuni corridoi, facendo test per un approccio per area al traffico aereo. Non possiamo solo restare in attesa del vaccino. In termini di produzione e consegne siamo oggi a circa -40% rispetto allo scorso anno, se dovessimo andare oltre non sarebbe senza gravi conseguenze per una parte della catena di approvvigionamento”.

News Correlate