lunedì, 23 Novembre 2020

Ue: stop ai viaggi aerei non è efficace contro pandemia

“Non consideriamo i divieti di viaggi aerei efficaci nel contenere la pandemia, quindi non estenderemo la misura temporanea che fornisce maggiore flessibilità agli Stati membri” in relazione agli effetti di queste restrizioni. E’ quanto si legge in una nota firmata dalla commissaria Ue per i Trasporti, Adina Valean. La commissaria annuncia, invece, il prolungamento di un anno delle deroghe relative alle licenze operative delle compagnie aeree e alla selezione del personale di scalo che dovevano scadere il 31 dicembre 2020. “Le misure introdotte a maggio – ha aggiunto la commissaria – hanno fornito il necessario sostegno al settore dell’aviazione e quindi sono pienamente d’accordo con la loro estensione, giustificata dalle condizioni attuali” dell’impatto della pandemia sul traffico aereo. Al momento il tasso dei voli è del 40% rispetto al 2019.

News Correlate