venerdì, 28 febbraio 2020

Usa, ecco i vettori aerei provvisori che voleranno a Cuba

Quasi un anno dopo che gli Usa e Cuba hanno ristabilite le relazioni diplomatiche, il Dipartimento dei trasporti statunitense ha proposto una selezione di otto vettori aerei statunitensi per iniziare voli di linea tra Atlanta, Charlotte, Fort Lauderdale, Houston, Los Angeles, Miami, Newark, New York, Orlando e Tampa verso L’Avana a partire dal prossimo autunno.

Una dozzina di compagnie aeree statunitensi hanno richiesto la possibilità di operare collegamenti di linea passeggeri e merci verso la capitale cubana. Per un totale di quasi 60 voli al giorno che superano i 20 voli giornalieri messi a disposizione dall’accordo tra i due governi. L’obiettivo principale del Dipartimento nel fare la sua selezione fra le tante richieste è stato quello di massimizzare i benefici pubblici, compresi quelli derivanti dai vettori che offrivano il miglior servizio.

Le selezionate in via provvisoria sono: Alaska Airlines, American Airlines, Delta Air Lines, Frontier Airlines, JetBlue Airways, Southwest Airlines, Spirit Airlines e United Airlines.

La scelta fatta offre al pubblico una vasta gamma di opportunità di viaggio, del tipo di compagnia (convenzionale, a basso costo, o ultra low cost), del tipo di aeroporto, in uno spirito di libera concorrenza.

News Correlate