L’Italia protagonista a CMT di Stoccarda con l’offerta sul turismo attivo

In occasione della CMT, la più grande fiera in Germania per numero di visitatori, Enit ha presentato, insieme alle Regioni Basilicata, Friuli Venezia Giulia e Marche e assieme a 17 operatori privati, la variegata offerta del turismo attivo con focus sul cicloturismo e sul trekking.

Lo stand Italia ha avuto un grande successo: circa 40.000 visitatori, appassionati di ciclismo ed escursionismo, di età media di 47 anni con una elevata disponibilità di spesa, anche per attrezzature sportive, e molto interessati a scoprire nuove mete e forme alternative di vacanza nel Belpaese.

Giornalisti, blogger e operatori hanno partecipato alle Espresso Talks durante il quale Enit Francoforte e le Regioni hanno presentato le peculiarità dell’offerta turistica e gli highlight 2020.

Il Console Generale d’Italia a Stoccarda, Massimo Darchini, ha visitato lo stand e incontrato gli operatori sottolineando l’importanza della presenza italiana nel Baden-Wuerttemberg, uno dei bacini più importanti per l’incoming italiano. All’aperitivo in chiusura della giornata ha partecipato anche il ceo della fiera Stoccarda, Roland Bleinroth, il quale ha salutato con entusiasmo la presenza italiana in fiera e ha ribadito quanto l’Italia sia richiesta e amata dai tedeschi.

News Correlate