venerdì, 26 Febbraio 2021

Affitti brevi chiave per il rilancio dell’ospitalità nelle città turistiche italiane

Con la riapertura delle frontiere e la ripresa dei voli aerei da oggi, mercoledì 3 giugno, gli operatori del settore potranno come sempre fare leva sulla bellezza, l’attrattività e l’accoglienza tipiche delle città italiane.

“Siamo consapevoli che ci vorrà pazienza prima di assistere a un movimento turistico come quello che ricordiamo, ma siamo fiduciosi che vi sarà una graduale ripresa. Quando i viaggiatori riprenderanno a visitare le nostre città, l’ospitalità in appartamento sarà tra le opzioni preferite, sia per il livello dell’offerta, sia per le sicurezze indotte da questo tipo di accoglienza. Tutto questo grazie all’alto livello di professionalità costruito in questi anni dai player del settore, che hanno messo a punto un ecosistema di startup e PMI innovative che hanno contribuito allo sviluppo dell’accoglienza extra-alberghiera – ha detto Rocco Lomazzi, Founder & President di Sweetguest – Ora come non mai sarà quindi necessario supportare il rilancio del turismo in Italia, ma anche lo sviluppo del Venture Capital e dell’ecosistema dell’innovazione, che saranno tra gli elementi chiave per il rilancio del Paese”.

News Correlate