domenica, 17 Gennaio 2021

Chiude con un bilancio positivo Spagna Virtuale 2020 evento promosso da Turespaña

Si è conclusa con oltre 120 utenti in festa al Dj Set Live di Igor Mari Juan sponsorizzato da Ibiza laprima edizione di Spagna Virtuale. Il workshop 100% virtuale organizzato dagli Uffici del Turismo spagnolo di Roma e Milano e sponsorizzato da Turismo de Andalucia, Ibiza e Turisme di Valencia ha salutato i 3 giorni di presentazioni, agenda commerciale, masterclass di gastronomia e attività degli agenti di viaggio tra gli stand.

Siamo molto soddisfatti dei primi risultati. Nei primi due giorni abbiamo avuto una partecipazione di oltre 600 utenti. Tenendo conto che si tratta di un formato nuovo e per alcuni versi un po’ complicato per chi non ha familiarità con queste piattaforme, possiamo sostenere che si tratta di numeri molto importanti”, ha detto Jorge Rubio Direttore dell’Ufficio spagnolo di Roma.

L’evento ha registrato più di 1600 iscrizioni che sono state tradotte in 900 avatar collegati durante i 3 giorni di Spagna Virtuale, 3300 appuntamenti professionali, più di 45 relatori che hanno tenuto più di 40 conferenze o masterclass di gastronomia.

L’ultimo giorno di apertura della fiera è cominciato con la conferenza di Josep Ejarque Key Note speaker e direttore scientifico delle conferenze a Barcellona, Madrid e Roma hanno confrontato le rispettive strategie di turismo urbano e culturale per il 2021 con Mateo Asensio-turismo Barcelona, Sabine Schwanz-Turismo Madrid, Carlo Cafarotti – Turismo Roma Capitale.

Anche l’enoturismo e la gastronomia sono stati discussi come un valore crescente in Spagna con Stefano Tulli di WineDering e Alba Esteve Ruiz Chef Ristorante Antica Fonderia di Roma che ci hanno aiutato a eliminare gli stereotipi della cucina spagnola. Angel Rosado (Direttore del Gruppo di Città Patrimonio dell’Umanità di Spagna) con un auditorium nutrito di utenti, ha spiegato le meraviglie del Patrimonio dell’Umanità in Spagna. Dopo il coffee break, è stata la volta della digitalizzazione del Camino de Santiago. Jorge Rubio Navarro, Direttore dell’Ufficio spagnolo del turismo di Roma, ha presentato a più di 100 agenti di viaggio il progetto del Centro Multimediale Interattivo di Roma dedicato nel 2021 proprio all’anno Xacobeo. Francisco Singul di Turismo de Galicia ha approfondito le caratteristiche del Cammino.

Armando Travaglini e l’esperto informatico Daniele Simonetti hanno condotto l’ultima tavola rotonda di marketing e commercializzazione sull’utilizzo specifico degli strumenti facebook e google per la promozione e la vendita delle agenzie. Poco prima della festa di chiusura, Alice Paglia di La Albufera di Milano ha fatto un viaggio nella nuova tradizione del gin tonic in Spagna.

Alle 18.30 tutti i presenti si sono recati sulla spiaggia di Spagna virtuale per assistere alla festa di chiusura con il DJ Set Live di Igor Mari Juan di Ibiza Sonica e da qui si sono potuti vedere i fuochi d’artificio che hanno segnato la fine di questa edizione.

News Correlate