lunedì, 22 Luglio 2024

Destination Italia, ora i TO possono proporre il servizio di assistenza salute

Destination Italia S.p.A. e YOLO hanno stretto una partnership commerciale per rispondere alle nuove esigenze dei viaggiatori esteri in Italia.
In tempi di pandemia, la sicurezza in viaggio è diventata un aspetto fondamentale e i viaggiatori sono sempre più alla ricerca di esperienze di soggiorno personalizzate e sicure. Viaggiare, infatti, può comportare rischi di carattere sanitario in particolare connessi alla pandemia da Coronavirus che rischiano di trasformare la vacanza in uno spiacevole ricordo.
Da oggi, attraverso la piattaforma di Destination Italia, i tour operator potranno proporre ai viaggiatori in arrivo nel Belpaese il servizio “Assistenza Salute” che consente consulti medici illimitati tele/video e un tampone presso farmacie o strutture similari nel caso in cui fosse necessario verificare la positività al Covid19 con assistenza fino alla risoluzione del problema.

“Siamo lieti di aver sottoscritto questa partnership con YOLO legata all’assistenza salute, che consente di accrescere la nostra offerta di servizi turistici con un prodotto innovativo di cui potranno beneficiare i viaggiatori High Spending diretti in Italia che ricercano qualità, bellezza, sicurezza e benessere offrendo così un servizio a 360 gradi”, a detto Dina Ravera, presidente di Destination Italia.

“Con questo servizio mettiamo la salute al centro delle persone anche e soprattutto quando si viaggia – commenta Gianluca De Cobelli, AD di YOLO Group – L’evoluzione della domanda turistica negli ultimi mesi rappresenta un’opportunità per integrare formule d’offerta tradizionali con servizi aggiuntivi capaci di salvaguardare il benessere della persona”.

News Correlate