Ecco Ok Home, l’app che gestisce da remoto le strutture ricettive

‘Ok Home’ è la web app italiana studiata per aiutare i proprietari di hotel, b&b e appartamenti ai tempi del distanziamento sociale. Consente self check-in e check-out, accesso senza scambio di chiavi, digital concierge disponibile 24 ore al giorno per informare i visitatori sulle commodities della struttura e sulle opportunità offerte dal territorio, dai mezzi pubblici ai musei aperti.

Il sistema, si legge in una nota, dialoga con tutti i principali portali di prenotazione online: una volta selezionate le date, l’ospite riceverà una mail con il link alla app e un codice di accesso valido nei giorni del soggiorno. Le chiavi vengono eliminate: l’ingresso avviene tramite la app o digitando un codice su un apposito tastierino, in modo da rendere l’accesso possibile anche in assenza di wifi o nel caso in cui l’ospite abbia il telefono scarico o non disponibile.

“Il nostro sistema – dice Giovanni Beretta Anguissola, AD di Ok Home – è stato studiato per l’extra-alberghiero, ma potendo gestire fino a 99 stanze è adatto anche alle strutture alberghiere. In seguito alle linee guida raccomandate da Federalberghi al Governo per l’accoglienza post Covid che suggeriscono di adottare sistemi di self check-in, stiamo ricevendo richieste da molti alberghi, dando la possibilità anche di customizzare la reception virtuale alle esigenze specifiche di ogni struttura”.

News Correlate