sabato, 8 Maggio 2021

Fauci: torneremo in vacanza in Italia ma dipende da variante e vaccini

“Speriamo che fra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno cominceremo a tornare a qualche forma di normalità, limitando molto le restrizioni e aumentando la flessibilità dei viaggi”. È l’auspicio del virologo Anthony Fauci, consigliere per le questioni sanitarie del presidente statunitense Joe Biden, che non nasconde il desiderio di essere fra i primi turisti americani che torneranno a visitare l’Italia. “È molto difficile fare previsioni. L’impressione è che, se riusciremo a tenere sotto controllo la variante inglese, che negli Usa è molto ostinata, e continueremo a vaccinare 3-4 milioni di persone al giorno, per la fine primavera e l’inizio dell’estate potremo avere una proporzione notevole della popolazione vaccinata. E questo sarà associato a una notevole riduzione del numero di nuovi casi positivi giornalieri – ha osservato il virologo – Spero che durante l’estate e l’autunno arriveremo a un punto in cui i viaggi saranno più flessibili e gli americani possano tornare in Italia”.

News Correlate