giovedì, 30 Maggio 2024

Fmi: turismo spinge il pil italiano

L’Italia cresce più del previsto. Il Fondo Monetario Internazionale rivede al rialzo le stime di crescita per il Belpaese, il cui pil è atteso quest’anno al +1,1% in una performance migliore di Francia e Germania, ma anche superiore alla media dell’area euro. Ritoccata al rialzo anche la previsione per il 2024, quando l’economia è prevista crescere dello 0,9%.
La revisione al rialzo di 0,4 punti percentuali del pil italiano nel 2023 è legata al buon andamento dei servizi e del
turismo.

“Il turismo – sottolinea la ministra del Turismo Daniela Santanchè – è la più grande industria della Nazione, lo penso da sempre, e ora il Fondo Monetario Internazionale, da quanto si apprende, certifica che è proprio grazie a questo comparto, insieme a quello dei servizi, che il Pil italiano cresce – anche più di Francia e Germania. In quanto ministro del Turismo, sono orgogliosa di questo importantissimo risultato, che dimostra come le tantissime persone che ogni giorno lavorano nel settore turistico contribuiscano allo sviluppo sociale ed economico della nostra Italia. Il ministero sarà sempre al loro fianco per raggiungere traguardi ancora più ambiziosi e per affrontare e vincere, insieme, le sfide del futuro”.

News Correlate