venerdì, 7 Maggio 2021

Gnudi: il 27 settembre adotteremo il Codice etico

Durante la Giornata del Turismo che si celebra a Campobasso

"I temi della sostenibilità e dell'etica sono centrali per un fenomeno gigantesco come il turismo che quest'anno muoverà nel mondo 1 miliardo di persone e che ha generato nel 2011 ricavi per oltre 1.200 miliardi di dollari, una cifra prossima al 6% delle esportazioni globali di beni e servizi. Per questo motivo il 27 settembre, in occasione della Giornata Mondiale del Turismo, insieme alle principali associazioni del settore, adotteremo il Codice etico universale e potremo approfondire la riflessione sul contributo del turismo per il rilancio dell'economia italiana". L'annuncio è del ministro per il Turismo Piero Gnudi, che presenterà il protocollo d'intesa per l'adozione del Codice etico con l'assessore al turismo della Regione Abruzzo e coordinatore nazionale degli Assessori regionali al turismo, Mauro Di Dalmazio e il Capo Gabinetto del Ministro per i Beni e le Attività culturali, Adriano Rasi Caldogno. Il protocollo d'intesa verrà sottoscritto dai presidenti delle associazioni di categoria del settore, Bernabò Bocca (Confturismo-Confcommercio), Renzo Iorio (Federturismo-Confindustria), Claudio Albonetti (Assoturismo-Confesercenti), Benito Perli (FITUS), Maurizio Davolio (AITR).   
"Il Molise – aggiunge il ministro – che si prepara ad ospitare la Giornata Nazionale, è uno degli esempi di destinazioni relativamente meno note che hanno potenziale di crescita notevole. Nonostante la congiuntura difficile per il turismo domestico, gli ultimi dati disponibili di Unioncamere descrivono infatti una buona performance negli arrivi in Molise, con una crescita dell'8,1% delle presenze a luglio e dell'11,3% ad agosto. Considerato il rallentamento riscontrato negli ultimi mesi dal turismo domestico, mi sembra un buon auspicio in  questa giornata nazionale".  
Soddisfatto il governatore del Molise Michele Iorio, che ha firmato una convenzione con il presidente di 'Cammini d'Europa', Alessandro Cardinali, per la promozione della Vie Francigene nella Regione: "il Molise è una terra ancora poco conosciuta ma che regala a chi ha voglia di scoprirla sorprese e accoglienze uniche. Credo ancora che il Molise sia uno dei pochi territori nella Penisola in cui il tema di quest'anno, 'Turismo e sostenibilità energetica', della Giornata Nazionale del Turismo, sia davvero riscontrabile nei suoi centri, nei paesaggi, nelle sue colline, nel suo mare, nelle sue vette innevate e in generale nella sua ruralità".

News Correlate