venerdì, 4 Dicembre 2020

Momondo.it: ecco 5 mete di tendenza per i turisti LGBT

Per chi parte per il piacere di scoprire nuove culture e chi viaggia per trovare un momento di relax staccando dalla frenesia quotidiana, momondo.it piattaforma digitale di ricerca voli, hotel e auto a noleggio, disegna un’interessante panoramica delle destinazioni gay-friendly più ambite del momento. Forse non tutti lo sanno ma da Oriente a Occidente, infatti, passando dalle temperature più tiepide dell’America Centrale fino a quelle più rigide del Canada, ci sono 5 località che si stanno distinguendo per un vivace fermento culturale LGBT.

Si tratta della moderna Taipei a Taiwan, con clima tropicale, templi buddisti, buona cucina e vivace vita notturna; Lima in Perù dove sorge Miraflores, un’area facoltosa a sud del centro che, combinando tradizione e modernità, gode di un fascino particolare e unico. Vecchie case coesistono con più nuovi edifici e alberghi, in un susseguirsi di bar e ristoranti. Ed ancora Città del Messico dove se lo Zocalo è il cuore culturale e storico della città, la Zona Rosa può essere identificata come il fulcro della comunità LGBT. Il quartiere che è uno dei più moderni e turistici offre una vasta scelta di ristoranti, boutique, alberghi e gallerie d’arte. Göteborg in Svezia, la seconda città più grande sulla costa del Mare del Nord, offre ai turisti una scena culinaria e gastronomica d’eccezione, unitamente allo shopping di tendenza e al fermento musicale che attraversa differenti generi. Per chi ama le basse temperature e gli scenari imbiancati, momondo.it consiglia infine Whistler e Blackcomb in Canada come la meta ideale, con una vasta offerta di attività giornaliere e notturne, per tutti i turisti LGBT. È la mecca dello sci nordamericano e per goderne pienamente, occorre trattenersi almeno una settimana.

News Correlate