lunedì, 20 Maggio 2024

Pagamenti più semplici in Asia con la partnership tra Tinaba e Alipay+

Tinaba ha siglato una partnership rivoluzionaria con Alipay+ per integrare la possibilità di pagamento transfrontaliero presso gli esercenti supportati da Alipay+ consentendo alla propria clientela l’accesso diretto al più grande network di pagamenti in Asia con oltre 2,5 milioni di negozi.
Tinaba è il primo wallet mobile affiliato a una banca europea, e l’unico in Italia, abilitato a collaborare con Alipay+ consentendo, quindi, ai propri clienti di poter effettuare pagamenti – in euro e nella propria lingua – in Asia direttamente dalla propria app.
I viaggiatori italiani clienti Tinaba, potranno effettuare pagamenti cross-border tramite QR code presso i merchant partner di Alipay+, sia in Corea del Sud – grazie al supporto di Kakao Pay – sia in Malesia. Dagli inizi di luglio il servizio sarà esteso anche alla rete Alipay+ in Australia e Qatar. Nei mesi successivi è prevista una ulteriore estensione nella rete Alipay+ in altre nazioni asiatiche.  L’obiettivo è coprire in tempi brevi tutto il Continente.
Attraverso una semplice integrazione, Alipay+ fornisce una suite di soluzioni di mobile payment globali e unificate, oltre a strumenti di marketing, per collegare i merchant con più e-wallet, banche e altri metodi di pagamento digitale da diversi paesi.
Introdotta da Ant Group, Alipay+ ha una copertura globale che consente a milioni di merchant di entrare in contatto con oltre 1 miliardo di consumatori mobile, a cui viene garantita un’esperienza di pagamento fluida e sicura con l’accesso a promozioni, vantaggi e servizi da parte dei commercianti di tutto il mondo.
L’integrazione di Alipay+ è un ulteriore tassello delle già estese collaborazioni tra Ant Group, Tinaba e Banca Profilo come acquirer, iniziate già nel 2019. Già oggi, i turisti cinesi possono effettuare pagamenti e ottenere promozioni con Alipay in migliaia di negozi italiani, ristoranti, taxi e attrazioni turistiche in Italia. La partnership, in continua espansione anche verso l’Italia,  è un ecosistema di pagamenti con un’esperienza unica senza barriere linguistiche e valutarie. Questa fluida esperienza senza interruzioni viene ora estesa ad altri viaggiatori asiatici grazie alla collaborazione tra Alipay+ e Tinaba.
“L’ulteriore espansione della nostra storica collaborazione con Alipay consente alla clientela di Tinaba di viaggiare e pagare nei principali paesi asiatici con il proprio cellulare  in sicurezza e nella propria lingua senza più preoccuparsi del contante e dei cambi. Siamo particolarmente orgogliosi perché siamo il primo operatore europeo e l’unico in Italia con questo unicum tecnologico: l’unione della rete di pagamenti con carta di credito tipicamente occidentale con quella orientale basata sulla tecnologia QR Code offrendo alla nostra clientela anche giovanissima la possibilità di pagare in sicurezza dal cellulare praticamente ovunque nel mondo”, ha detto Matteo Arpe, presidente di TINABA.
“Grazie all’espansione della partnership con Tinaba, possiamo connettere ancora meglio turisti italiani, europei ai mercati asiatici, offrendo un ottimo tasso di cambio, assieme a servizi e promozioni digitali grazie alla potenza e alla semplicità dei pagamenti tramite QR code. Apprezziamo la filosofia aziendale innovativa e lungimirante di Tinaba, volta ad aiutare le banche a seguire le novità in ambito fintech mobile, e crediamo che Banca Profilo possa sostenerne la crescita, grazie a un’offerta globale pensata per i clienti in mobilità”, ha aggiunto Guoming Cheng, General Manager di Ant Group.
“Kakao Pay supporterà attivamente i turisti italiani in visita in Corea per pagare con Tinaba presso a rete di negozi affiliata di Kakao Pay con il loro cellulare e senza dover cambiare denaro”. E ha anche aggiunto che “Cercheremo di fornire l’esperienza più conveniente per gli utenti coreani e italiani con gli innovativi servizi di pagamento di Kakao Pay e Tinaba”, ha detto Shin Won-Keun, CEO di Kakao Pay.

News Correlate