lunedì, 10 Maggio 2021

Terme e camper, a Parma la sigla dell’accordo inedito

Si punta a potenziare offerta ricettiva dedicata ai camperisti

Un'alleanza inedita per potenziare due segmenti finora poco vicini tra di loro. Sabato 15 settembre, nell'ambito della terza edizione del Salone del Camper a Parma sarà siglato un accordo di programma tra l'Associazione produttori di caravan e camper e Federterme per potenziare l'offerta turistico ricettiva dedicata ai camperisti nei centri termali italiani.
L'iniziativa intende promuovere l'ospitalità per i turisti itineranti presso le strutture associate a Federterme e la possibilità di sosta gratuita, per un massimo di 48 ore, attraverso prenotazione, per i camperisti, che potranno usufruire di servizi e convenzioni ad hoc grazie ad offerte e pacchetti promozionali dedicati.  
"L'Accordo tra Federterme e APC – spiega il vice presidente di Federterme, Giorgio Matto – intende favorire la migliore conoscenza delle terme italiane e la sosta e l'accesso dei camperisti, per esperienze di benessere e turismo termale e rappresenta anche lo sviluppo della positiva collaborazione avviata tra le due associazioni sulla quale abbiamo registrato l'alto gradimento manifestato dai camperisti. L'accordo – conclude – può essere una tappa intermedia e uno stimolo concreto a valutare nuovi progetti da condividere per la valorizzazione delle risorse naturali e termali dei territori per un turismo slow e sostenibile".   

News Correlate