venerdì, 30 Ottobre 2020

Terme, oggi incontro a Montecitorio per il rilancio del settore

Oggi, mercoledì 1 febbraio alle 14.30 presso la Sala Stampa di Montecitorio, l’Intergruppo parlamentare amici del termalismo terrà una conferenza stampa per presentare una proposta di legge finalizzata al rilancio del termalismo in Italia. Interverranno: Edoardo Fanucci, coordinatore dell’Intergruppo; Davide Faraone Sottosegretario alla Salute e Costanzo Jannotti Pecci, presidente di FederTerme.

“È un passo decisivo nel progetto di rilancio del settore termale – spiega Edoardo Fanucci – reso possibile da un lavoro costante che ha coinvolto, nei mesi scorsi, attori istituzionali, operatori del settore e realtà territoriali, con l’obiettivo comune di tornare ad investire sulle enormi potenzialità del comparto. In Italia il termalismo è una risorsa preziosa a disposizione del Servizio Sanitario Nazionale.

Le cure termali costituiscono uno strumento indispensabile per contrastare una pluralità di patologie cronico-corrosive ampiamente diffuse nella popolazione, oltre a garantire la rigenerazione di un complessivo stato di benessere psicofisico per l’individuo. Il termalismo rappresenta una delle componenti più radicate dal punto di vista turistico, culturale e storico a livello nazionale, annoverando 378 stabilimenti distribuiti in 20 regioni e 170 Comuni, occupando oltre 60.000 addetti con un fatturato che arriva a più di 1,5 miliardi di euro se si considerano i servizi correlati (alberghiero, ristorazione, commercio, etc.). 

Le misure contenute nella proposta depositata sia alla Camera che al Senato vanno nella direzione della riscoperta e valorizzazione di un patrimonio comune del nostro Paese, come testimonia la proposta di istituire un Fondo per la riqualificazione termale avente una dotazione annua di 20 milioni di euro per il prossimo triennio. Confido che tale intervento, di ampio respiro, possa essere fonte inesauribile di benessere per tutti”, conclude Edoardo Fanucci.

News Correlate