mercoledì, 20 Gennaio 2021

Parte da Roma la prima guida interattiva digitale dedicata ai turisti cinesi

È stato presentato oggi a Roma il progetto Vento d’Italia nel corso della Giornata di Studi dal titolo “2018-Anno Europeo del Turismo Cinese. Opportunità per il comparto turistico italiano rivolto ai visitatori cinesi” che andrà avanti sino alle 16.30, presso la Sala Ignazio Ambrogio del Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere dell’Università di Roma Tre.

Vento d’Italia propone la prima guida interattiva digitale studiata per raccontare il patrimonio materiale e immateriale italiano ai visitatori cinesi, nella loro lingua e attraverso il loro canale comunicativo per eccellenza: il social network WeChat.

Attraverso la scansione di codici QR installati nei pressi dei principali luoghi di interesse turistico, i visitatori cinesi sono invitati a connettersi in un ambiente digitale pensato per loro. Il progetto pilota è partito dalle destinazioni di Roma e Lazio.

Il progetto digitale di accoglienza dei turisti cinesi è promosso da Italian lifestyle srl e vede il Master in Linguaggi del Turismo e Comunicazione Interculturale come partner accademico e OmnitechIT partner tecnologico.

La giornata di studi si articola in tre sessioni con la volontà di aprire una riflessione e un dialogo su questi temi in vista di una pubblicazione accademica sulle dinamiche del turismo cinese. Nella prima si analizza la cornice istituzionale per tracciare le policy del settore turistico in relazione al mercato cinese. Oggetto della seconda sessione, che avrà inizio alle 13 e terminerà alle 15, sarà l’aspetto quantitativo e qualitativo dei dati ufficiali. Infine, la terza sessione permetterà di esaminare le opportunità per il comparto turistico nazionale.

All’incontro partecipano Carlo Capria (Presidenza del Consiglio dei Ministri), Antonino Laspina (Istituto del Commercio Estero), Riccardo Capone (Zètema), Andrea Canapa (Fondazione Italia Cina), Antonella Bertossi (Global Blue), Alessandra Spallett a (AGI Cina), Raffaele Pasquini (Unindustria e ADR spa) e Gao Yunfeng (UnionPay).

http://www.italianlifestyleweb.it/

 

News Correlate