Idee per la ripartenza? ecco la maratona online con Mibact, Enit e Alpitour

Per chi vuole contribuire concretamente alla ripresa del settore turismohospitality e cultura dal 30 aprile al 2 maggio ecco la maratona di idee di 48 ore, che si svolgerà rigorosamente online: Hack For the Travel Industry è organizzata da The Data Appeal Company e Onde Alte.

L’hackathon, che vede come main supporter Mibact, Enit e Alpitour World, chiamerà a raccolta innovatori, startupper, developer, operatori del mondo del turismo e della cultura, designers, ricercatori, creativi e non solo. La maratona di idee si aprirà con l’intervento del presidente di Enit Giorgio Palmucci. Iin apertura anche un piccolo intervento di Lorenza Bonaccorsi, sottosegretaria al MiBACT con delega al Turismo.

I partecipanti si riuniranno in team e collaboreranno su varie piattaforme online guidati da esperti e mentor, per dare vita a un progetto per ciascuno in uno di questi 3 ambiti principali:

  • Soluzioni e idee innovative per ricettività e tour operator
  • Soluzioni e idee innovative per DMO e destinazioni turistiche
  • Soluzioni e idee innovative per musei e cultura

L’adesione è stata massiccia: già ad oggi si registrano oltre mille iscritti, come singoli o come team già costituiti, e già oltre cento persone hanno dato la loro disponibilità come esperti e mentor per guidare i team di lavoro.

Tra i progetti ideati, i migliori saranno scelti da una giuria di esperti e si aggiudicheranno uno dei 5 premi in palio del valore complessivo di 25 mila euro.

Come partecipare
I posti disponibili per singoli partecipanti e mentor sono già al completo, ma è ancora possibile iscriversi come team già costituito cliccando su https://hacktravel.org/partecipa-come-team

News Correlate