martedì, 23 Luglio 2024

Maltempo causa cancellazioni a Macugnaga, Federalberghi chiede dilazioni

“A seguito delle recenti piogge intense che hanno causato colate di massi e fango, la comunità di Macugnaga si trova a fronteggiare una situazione di emergenza senza precedenti. La popolazione locale e le attività commerciali hanno subito danni significativi, con molte strutture turistiche che hanno visto un’ondata di cancellazioni a causa dell’instabilità del meteo”. Lo scrive Federalberghi Verbano-Cusio-Ossola chiedendo alla Regione “un piano di sostegno per le imprese e le famiglie colpite”.

“Proponiamo che vengano previste delle dilazioni fiscali e contributive per permettere alle attività economiche di riprendersi e rilanciarsi – prosegue la nota di Federalberghi – Solo attraverso un sostegno mirato e tempestivo sarà possibile ridare speranza e futuro a Macugnaga e alle sue imprese”.

“Ora Macugnaga è turisticamente chiusa – dichiara all’ANSA Filippo Besozzi, direttore della Macugnaga Trasporti e Servizi e gestore degli impianti di risalita – ed è necessario che sia così per consentire che ruspe ed escavatori operino in sicurezza. Per quanto riguarda gli impianti di risalita, quelli al monte Moro sono fortunatamente a posto e quando sarà il momento potremo riapre. Nella zona dell’impianto Burki-Belvedere, invece, i danni alle vie di comunicazione sono parecchi: la strada per l’alpe Burki è inaccessibile”.

È stata intanto annullata la Fiera di San Bernardo, l’appuntamento annuale organizzato dal Comitato della Comunità Walser di Macugnaga e giunto alla 36/a edizione, previsto dal 5 al 7 luglio nel paese ai piedi del monte Rosa.

News Correlate