mercoledì, 30 Novembre 2022

Ai nastri di partenza ‘Winter Outdoor Weekend’, Salone dello Sport e Cultura Outdoor

Al via la 1^ edizione del Salone dello sport e della cultura outdoor ‘WOW’ in programma a Palazzo Bertello di Borgo San Dalmazzo da venerdì 18 a domenica 20 novembre 2022. L’evento, a ingresso gratuito, proporrà ai visitatori una presentazione ad ampio raggio del mondo della montagna, con la proposta di attività outdoor da vivere nel Cuneese. La vetrina del primo padiglione sarà coordinata dall’ATL del Cuneese con la presenza dei Consorzi Turistici Valle Maira e Conitours, delle Aree Protette delle Alpi Marittime che accoglierà i visitatori con il Palaclima, del Parco del Monviso, di Terres Monviso, dell’Unione Montana Valle Stura, di Confartigianato Cuneo, di Cuneo Neve e del Parco Naturale Gesso e Stura. Ad arricchire l’iniziativa, nel padiglione dedicato, la presenza di numerosi marchi del settore outdoor (elenco espositori qui). Durante la tre-giorni, proiezioni cinematografiche presso l’Auditorium, laboratori formativi sulla sicurezza in montagna e dialoghi con atleti sportivi.
Non solo esposizione e intrattenimento ma anche degustazione dei piatti tipici di montagna proposti dai rifugisti cuneesi aderenti all’iniziativa (elenco completo qui, menù del Salone disponibile qui), con specialità che caratterizzano la cucina d’alta quota che potrà essere gustata dalla prossima stagione estiva direttamente nei singoli rifugi.
“Grazie al lavoro di rete tra ATL del Cuneese, Ente Fiera Fredda e Comune, Borgo San Dalmazzo torna ad essere al centro di un evento che mette in risalto la bellezza e la specificità del nostro territorio. A fare la differenza è il gioco di squadra vincente tra realtà impegnate a sviluppare percorsi di crescita dell’ambiente legato alla natura, allo sport e alla cultura”, ha detto la sindaca di Borgo San Dalmazzo Roberta Robbione.
“Questo salone finalmente renderà Borgo san Dalmazzo la vera porta delle 3 adiacenti vallate alpine Stura, Gesso e Vermenagna cercando di creare un’unione sempre più salda tra la città e le sue valli”, asserisce Fabrizio Massa, presidente Ente Fiera Fredda.
“La montagna rappresenta uno dei principali punti di forza dell’offerta turistica cuneese. È importante mantenere i riflettori accesi sulle attività che garantiscono la vita in quota e sul comparto che genera interesse e movimenti turistici provenienti da Italia ed estero”, conclude Mauro Bernardi, presidente dell’ATL del Cuneese.

News Correlate