domenica, 23 Giugno 2024

Presentata l’edizione 2023 di ‘Un Borgo di Cioccolato’

É stato presentata l’edizione 2023 di ‘Un Borgo di Cioccolato’, appuntamento dedicato a grandi e piccini. Presenti per l’occasione Roberta Robbione, sindaca di Borgo San Dalmazzo e l’assessore con deleghe al turismo e alle manifestazioni Fabio Armando; il presidente dell’Ente Fiera Fredda Fabrizio Massa, il presidente Regionale di Confartigianato Giorgio Felici; la presidente Confartigianato di zona Katia Manassero; la presidente dell’Associazione Amici del Cioccolato Giovanna Chionetti; il direttore della Cciaa di Cuneo Patrizia Mellano; il presidente della Cassa Rurale ed Artigiana di Boves Sergio Marro e il vicepresidente della Fondazione CRC Enrico Collidà.
L’evento prevede la partecipazione delle associazioni locali, delle associazioni di categoria, oltre all’esposizione delle opere in cioccolato realizzate dagli ‘Amici del Cioccolato’ e dalle scuole di arte bianca, per le quali è previsto un concorso per l’opera più bella, che potrà essere votata in presenza e online sul sito www.fierafredda.it. Saranno inoltre presenti stand commerciali con prodotti di pasticceria.
Sabato 11 marzo, alle 14, in occasione dell’inaugurazione verrà svelata l’opera simbolo della manifestazione, dedicata quest’anno alla campionessa di sci alpino Marta Bassino. Domenica, in Via Vittorio Veneto, si terrà il mercatino dell’antiquariato, mentre i musei e le chiese di Borgo San Dalmazzo saranno aperti al pubblico.
“Con piacere ritroviamo questa manifestazione che nell’edizione 2023 è stata arricchita di tante attività e spettacoli che oltre ad animare Palazzo Bertello, coloreranno anche il centro cittadino borgarino – dice la sindaca di Borgo San Dalmazzo Roberta Robbione – L’arte del cioccolato e quella visiva si fonderanno, dando origine anche alla scultura di cioccolato che sarà dedicata a Marta Bassino, ambasciatrice del nostro territorio, nonché portatrice di valori concreti e significativi quali impegno, fatica, dedizione e passione, doti indispensabili per raggiungere grandi obiettivi”.
Così Mauro Bernardi, presidente dell’ATL del Cuneese, esprime la propria soddisfazione: “Un appuntamento imperdibile che tradizionalmente apre la stagione degli eventi fieristico-gastronomici che l’ATL promuove nel circuito Sapori di Primavera. Attraverso questa storica rassegna, puntiamo a valorizzare il nostro patrimonio gastronomico di eccellenza, i nostri piccoli capolavori artistici e le nostre tradizioni, per presentarle al pubblico in una cornice gioiosa e conviviale”.

News Correlate