martedì, 19 Ottobre 2021

Ivrea si scopre a pedalando con le e-bike di Canavese Outdoor

Turismo Torino e Provincia, su incarico affidato dal Comune di Ivrea, presenta un nuovo servizio turistico per visitare Ivrea, la “capitale” del Canavese, e i suoi dintorni: in sella ad una e-bike, la bici elettrica a pedalata assistita. La proposta di Canavese Outdoor, operatore iscritto all’Albo Outdoor (Professionisti dell’Outdoor) di Turismo Torino e Provincia, nasce con l’obiettivo di promuovere la scoperta e conoscenza del territorio attraverso l’utilizzo della bicicletta, in linea con le tendenze del mercato, dopo il successo delle visite guidate a piedi ‘Welcome Tour Ivrea’ e ‘Welcome Tour Ivrea Città Industriale – Unesco’.
“Credo che quest’iniziativa, che ho voluto fortemente, rappresenti un ulteriore tassello per far diventare Ivrea una città sempre più turistica. Con Turismo Torino e Provincia abbiamo collaborato a lungo per aggiungere questo nuovo servizio, che permetterà anche una più agevole visita del sito patrimonio mondiale Unesco “Ivrea, Città Industriale del XX secolo”. Una nuova sfida, quindi, che potrà consentire al turista di scoprire la città e il territorio nel rispetto dell’ambiente con la mobilità sostenibile”, sottolinea Costanza Casali, assessore al Turismo.
Il cicloturismo, ovvero la conoscenza di un territorio in bicicletta, è un mercato in continua espansione. Il Rapporto sul Cicloturismo realizzato da Isnart-Unioncamere e Legambiente ha messo in evidenza come circa 5 milioni di italiani abbiano fatto uso delle due ruote nel corso della propria vacanza estiva nel 2020.
Ecco che le e-bike, adatte ad ogni tipo di utenza, diventano uno prezioso strumento di viaggio per gite e viaggi fuori “porta” nei weekend e nelle vacanze estive.
“Le bici a pedalata assistita rappresentano il fenomeno del momento, un tipo di turismo votato alla pratica dell’attività fisica, all’esplorazione e, nel complesso, al rispetto dell’ambiente. Siamo certi che tale servizio sarà apprezzato da coloro che vorranno conoscere la capitale del Canavese ma anche le colline circostanti, i castelli e i laghi che caratterizzano il territorio, in modo assistito”, ha aggiunto Marcella Gaspardone, Manager di Turismo Torino e Provincia.
Le e-bike possono essere noleggiate da sabato 2 ottobre, e ogni primo sabato del mese, dalle 10 alle 18, in fasce orarie di 2 ore (indicativamente h10‐12/h13‐15/h16‐18). Il punto di presa e rilascio è in piazza Ottinetti di fronte all’Ufficio del Turismo di Turismo Torino e Provincia. Le e-bike (per un minimo di cinque) sono dotate di caschetto e gps con tracce per Ivrea e dintorni. È prevista l’assistenza tecnica alla partenza e in caso di foratura.
Costo di noleggio: 18€ a e-bike per 2h (incluso caschetto e gps). Il servizio può essere prenotato su www.turismotorino.org

News Correlate