martedì, 28 Giugno 2022

Novità per la stagione sciistica Via Lattea

Prezzi invariati ma abolito giornaliero baby gratuito

La prossima stagione invernale della Via Lattea, comprensorio sciistico delle montagne olimpiche di Torino, si aprirà con molte novità. La Sestrieres spa, infatti, ha aggiunto nuovi investimenti nell'area di Sauze d'Oulx e ha inserito fra i partner di co-marketing nuove aziende come Ikea. Inoltre, ha deciso di avvicinarsi al freeride sponsorizzando l'alpinista Fabio Beozzi. Per la prima volta la Via Lattea ha pensato anche al periodo estivo, avviando un progetto che prevede escursioni guidate in offerta gratuita per coloro che acquisteranno lo skipass stagionale. Le guide alpine stanno mettendo a punto 32 itinerari differenziati per livello di difficoltà. Invariati i prezzi, ma è stato abolito il giornaliero baby gratuito per i bambini accompagnati da un genitore pagante. Al suo posto  è stato inserito un biglietto baby da 5 euro.
"Siamo soddisfatti del lavoro svolto e guardiamo al futuro con discreto ottimismo – ha detto Giovanni Brasso, presidente della Sestrieres spa – ma è indispensabile proseguire il progetto di riorganizzazione che abbiamo avviato, modulando le risorse aziendali in base non solo alla presenza di sciatori sul territorio, ma anche alle condizioni meteo stagionali. Una società privata – ha aggiunto – non può permettersi sperperi e non deve registrare perdite endemiche, come quelle legate alla presenza di impianti sottoutilizzati. Gli impianti a fune sostengono un indotto straordinario. Talune valli esistono, dal punto di vista demografico, solo perché esistono le società degli impianti di risalita. Questo settore – ha concluso – deve essere sostenuto dalla politica, proprio per il valore aggiunto che garantisce al territorio piemontese".

 

News Correlate