lunedì, 8 Marzo 2021

Regione e Unioncamere, patto per competitività

È stato siglato protocollo nel quale sono indicate 12 priorità

La Regione Piemonte e Unioncamere hanno siglato un protocollo d’intesa a favore dello sviluppo della competitività del territorio piemontese. Nel protocollo sono indicate 12 priorità, tra cui internazionalizzazione alle infrastrutture e turismo. “Il protocollo è l’ultimo atto, in ordine di tempo, di una collaborazione molto forte con Unioncamere – ha sottolineato Mercedes Bresso, presidente del Piemonte – siamo infatti convinti che dalla crisi si esca aumentando la capacità competitiva non solo dal punto di vista produttivo, ma anche per quanto riguarda il terziario, il turismo ed altri settori strategici”. “Con questo importante accordo – ha aggiunto Ferruccio Dardanello, presidente di Unioncamere Piemonte – il sistema delle Camere di commercio piemontesi e la Regione intendono condividere un modo di programmare i propri interventi attraverso una forte concertazione territoriale ed istituzionale e realizzando azioni il più possibile sinergiche e complementari rispetto a quanto viene già compiuto da altri attori pubblici e privati del territorio”.

News Correlate